You are here

Casi studio

Austria: prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici in un grande ospedale grazie al coinvolgimento del personale e un approccio sensibile all’età

11/07/2022 Tipo: Studi di casi concreti 3 pagine

Il lavoro di circa 600 lavoratori anziani del personale ausiliario presso l’Ospedale universitario di Vienna, il più grande ospedale dell’Austria, è fisicamente impegnativo. Era necessario progettare un nuovo ambiente di lavoro per accogliere questa forza lavoro che invecchia. Con il coinvolgimento e la partecipazione dei lavoratori, l’ospedale ha introdotto misure quali sedie ergonomiche per il trasferimento dei pazienti con lo scopo di prevenire i disturbi muscolo-scheletrici (DMS). Anche i gruppi addetti alle pulizie e i laboratori di generazione mista sono stati oggetto di misure di ampio respiro. L’Ospedale universitario di Vienna è uno dei vincitori del 15º concorso relativo al Premio per le buone prassi della campagna «Ambienti di lavoro sani e sicuri» che riconosce i successi nella prevenzione e nella gestione dei DMS.

  • Scaricare in: