You are here

Sala stampa

Qui troverai tutto ciò che occorre per far conoscere la campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età.

Oltre agli ultimi comunicati stampa, puoi scaricare un kit completo per i media. Se hai domande o suggerimenti, qui troverai anche le informazioni per contattare gli addetti stampa dell'EU-OSHA.

Diventa un partner mediatico

Sei interessato a lavorare con noi per diffondere i messaggi della campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età?

Contatti con la stampa

Press Officer
Birgit Müller
+34 944 358 359
Corporate Promotions Manager
Marta Urrutia
+34 944 358 357
Manager of the Brussels liaison office
Brenda O’Brien
+32 2 401 68 59, +32 0 477 175 770

Kit per la stampa

Se stai scrivendo un articolo sulla campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri 2016-17, scarica il nostro press kit, che comprende comunicati stampa, immagini, un calendario di eventi e tutti i fatti e le cifre più importanti.
06/11/2017

I vincitori ex aequo del miglior film sul tema del lavoro sono Lewis Wilcox per «Before the bridge» (USA) e Tuna Kaptan per «Turtle shells» (Germania). I premi sono stati presentati dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) alla 60a edizione del festival internazionale del film documentario e di animazione di Lipsia 2017 (DOK Leipzig).

Il film premiato, «Before the bridge» di Lewis Wilcox, sensibilizza in merito all’influenza che l’automazione avrà sul futuro dell’umanità. Ecco il commento della giuria: «Cambiamenti tecnologici e sociali in rapida evoluzione nel mondo che riguardano tutti noi e la nostra visione del futuro del lavoro». Il secondo film premiato «Turtle shells» di...Vedi altro
23/10/2017

L’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) inaugura oggi la Settimana europea per la sicurezza e la salute sul lavoro. La Settimana europea, che proseguirà fino al 27 ottobre, consente alle imprese, agli esperti in materia di sicurezza e salute sul lavoro e ai lavoratori di riunirsi per lo scambio di migliori pratiche in materia di lavoro sostenibile e invecchiamento sano, nell’ambito della campagna «Ambienti di lavoro più sani e sicuri ad ogni età».

La promozione di ambienti di lavoro più sani e sicuri per persone di tutte le età è basilare per sostenere la forza lavoro dell’Europa. Attualmente, l’età media di uscita dal mercato del lavoro è di 61 anni, molto prima rispetto all’età media di pensionamento ufficiale (65 anni) stabilita da molti Stati membri dell’UE [1] . «All’inizio di quest’...Vedi altro
26/04/2017

Nella fase di preparazione della Giornata mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro del 28 aprile, si svolgerà a La Valletta, Malta, la cerimonia di conferimento del Premio per le buone pratiche della campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri. Organizzato dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA), il Premio mette in luce le misure attuate con successo dalle organizzazioni europee al fine di rendere i loro luoghi di lavoro più sicuri e più sani per i lavoratori di tutte le età — e quindi più produttivi.

Il 26 aprile 2017 la presidenza maltese del Consiglio dell’UE ospiterà la cerimonia di conferimento del Premio per le buone pratiche della campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri nell’ambito di una conferenza tripartita in materia di sicurezza e salute sul lavoro (SSL) incentrata sul tema “ Proteggere i gruppi vulnerabili ”. Il concorso, che...Vedi altro
20/01/2017

Il progetto «Lavoro più sicuro e più sano ad ogni età» analizza le tendenze e le sfide demografiche nonché le attuali strategie e politiche per affrontare l’invecchiamento sul posto di lavoro in condizioni di salute e sicurezza. I risultati sono ora disponibili on-line e facilmente accessibili attraverso uno strumento di visualizzazione interattivo e facile da usare.

 

È atteso che entro il 2040 quasi il 27 % della popolazione dell’UE abbia oltre 65 anni (Eurostat 2014), con serie conseguenze per lavoratori, datori di lavoro e per la società nel suo complesso. Gli obiettivi del progetto triennale realizzato dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) su richiesta del Parlamento europeo...Vedi altro
11/11/2016

Essere un insegnante (Zwischen den Stühlen), diretto da Jakob Schmidt, dalla Germania, ha vinto il premio cinematografico Ambienti di lavoro sani e sicuri di quest’anno. Il premio, patrocinato dall’Agenzia europea per la sicurezza e salute sul lavoro (EU-OSHA), è proposto per il migliore film su una tematica legata al lavoro in occasione del festival internazionale del cinema documentario e di animazione di Lipsia (DOK Lipsia). Il film mette in evidenza le difficili condizioni di lavoro dei giovani insegnanti. 

 

Essere un insegnante racconta la storia emotiva di tre giovani docenti e dei loro primi anni a scuola, un periodo di formazione denominato «Refendariat» in tedesco. Arrivano a questa fase e capiscono che gli studi intrapresi non li hanno preparati per quello che significa svolgere uno dei lavori più importanti e impegnativi nella società. Una rara...Vedi altro
24/10/2016

Inizia oggi la Settimana europea per la sicurezza e la salute sul lavoro 2016 - dal 24 al 28 ottobre -, una parte fondamentale della campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri a ogni età. Attraverso le centinaia di eventi che si svolgeranno in tutta Europa questa settimana, l’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) e la sua rete di partner sottolineano l’importanza di garantire condizioni di sicurezza e di salute durante tutta la vita lavorativa.

In base alle previsioni, entro il 2030 i lavoratori di età superiore a 55 anni saranno il 30 % o più della forza lavoro totale in molti paesi dell’UE. Questo andamento demografico pone i dipendenti, i datori di lavoro e le imprese di fronte a delle sfide. In ragione dell’invecchiamento della popolazione e del calo demografico, è fondamentale...Vedi altro
21/06/2016

L'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) ha confermato la prima ondata dei partner ufficiali della campagna e dei partner mediatici che aderiscono alla campagna paneuropea 2016-17, Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età. La rete dei partner ufficiali della campagna è costituita da aziende e organizzazioni europee e internazionali che rappresentano una varietà di settori, tra cui federazioni di datori di lavoro e di lavoratori, piattaforme tecnologiche, organizzazioni non governative e multinazionali. Anche i partner mediatici si sono uniti per contribuire ad aumentare la sensibilizzazione attraverso le loro pubblicazioni e Internet.

La campagna "Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età" si concentra su una vita lavorativa sostenibile nel contesto di una forza lavoro europea che invecchia. La prevenzione per tutta la vita lavorativa è un messaggio chiave, e la valutazione dei rischi costituisce la base per prevenire infortuni e malattie negli ambienti di lavoro, in...Vedi altro
15/04/2016

Oggi a Bruxelles, la Commissione europea e l'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA), in collaborazione con la presidenza olandese dell’UE, lancia una campagna biennale a livello europeo: Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età. Concentrandosi sul lavoro sostenibile e sulla sicurezza e sulla salute negli ambienti di lavoro nel contesto dell'invecchiamento della forza lavoro, la campagna intende opportunamente ricordare che i lavoratori più giovani di oggi saranno i lavoratori più anziani di domani.

La campagna si concentra sulle imprese europee (private e pubbliche) e la necessità di promuovere il lavoro sostenibile e l’invecchiamento sano fin dall'inizio della vita lavorativa. In questo modo, le imprese proteggeranno la salute dei loro lavoratori fino ed oltre l'età pensionabile e la loro produttività. Il commissario Thyssen ha evidenziato...Vedi altro