You are here

Casi studio

Modifiche delle mansioni lavorative e adeguamenti delle attrezzature per un agente di polizia affetto da DMS cronici multipli

27/07/2020 Tipo: Studi di casi concreti 3 pagine

Lavorare con disturbi muscoloscheletrici (DMS) cronici può essere doloroso e difficile. Questo studio di caso analizza come un esperto agente di polizia affetto da lombalgia e da altri DMS abbia potuto continuare a lavorare in polizia grazie a un cambiamento delle mansioni.

È passato da un ruolo che prevedeva una posizione seduta prolungata e la necessità di indossare pesanti dispositivi di protezione individuale a un’attività d’ufficio con una scrivania in piedi. Un responsabile comprensivo e intenzionato a trovare soluzioni valide è stato determinante per l’attuazione di queste modifiche.

È stata utile anche l’autogestione, dato che ora il lavoratore è maggiormente in grado di tenere sotto controllo lo stress e ha uno stile di vita più sano, con una maggiore frequenza degli spostamenti a piedi.

  • Scaricare in: