You are here

Pubblicazioni

Disturbi muscoloscheletrici nei lavoratori affetti da sclerosi multipla: una visione orientata alle mansioni

17/01/2022 Tipo: Documenti di riflessione 17 pagine

I disturbi muscoloscheletrici (DMS) e le loro cause nella sclerosi multipla (SM) non sono del tutto compresi, tuttavia incidono sulla qualità della vita di chi è affetto da SM. L’impatto della SM riguarda anche la capacità di lavorare e la conseguenza sociale più importante è una diminuzione dell’occupabilità.


Il documento illustra i DMS nella SM e gli effetti che gravano sulle attività lavorative dei soggetti interessati. Le condizioni e l’ambiente di lavoro di questi ultimi spesso richiedono degli adeguamenti in base al loro stato di salute perché fattori legati al lavoro, al sostegno e ai sintomi influenzano la possibilità di ottenere e mantenere un lavoro.


La relazione evidenzia gli aspetti positivi di un approccio multidisciplinare all’intervento e al ruolo della terapia occupazionale. Approfondisce il concetto di autonomia attraverso la formazione, soprattutto per i professionisti della sicurezza e della salute sul lavoro nelle imprese, e dei modi per individuare e introdurre soluzioni ragionevoli che consentano alle persone con disabilità di trovare e mantenere un impiego.

  • Scaricare in: