You are here

Agenti cancerogeni

Ogni anno nell’UE 120 000 persone sviluppano il cancro a causa dell’esposizione ad agenti cancerogeni sul lavoro, con un conseguente numero di decessi che si avvicina agli 80 000 casi. Ciò è inaccettabile, soprattutto perché molti casi di cancro professionale potrebbero essere prevenuti gestendo tale esposizione.

Negli ambienti di lavoro in tutta l’UE sono presenti centinaia di sostanze cancerogene. Molte di esse sono generate da processi di lavoro e sono difficili da monitorare. Le imprese spesso non sono consapevoli del fatto che alle sostanze cancerogene si applichi una legislazione molto più severa rispetto ad altre sostanze pericolose.

Gli agenti cancerogeni potrebbero essere un problema nel tuo ambiente di lavoro: per maggiori informazioni consulta le nostre risorse e linee guida di facile utilizzo.