You are here

Notizie

13/07/2021

Regolamentare il telelavoro e la sicurezza e salute sul lavoro in un mondo post-COVID

telework-m-220.jpg

Per molte organizzazioni il telelavoro sembra destinato a diventare una caratteristica permanente dell’attività professionale dopo la pandemia di COVID-19. Ma in che misura questa forma di lavoro è coperta dalla legislazione in materia di protezione dei lavoratori?

Una nuova relazione, basata su un’indagine dei punti focali nazionali dell’EU-OSHA e su una revisione della letteratura, esamina come il telelavoro è regolamentato a livello nazionale e dell’UE e analizza i cambiamenti e i dibattiti politici emersi in risposta alla pandemia.

La definizione di telelavoro e i diritti dei lavoratori al telelavoro e alla disconnessione sono tra i temi affrontati dalle modifiche alla legislazione nazionale e dalle iniziative volte a migliorare la tutela dei lavoratori nell’era post-COVID.

Leggi il testo integrale della relazione Regulating telework in a post-COVID-19 Europe (Regolamentare il telelavoro in un’Europa post-COVID-19)

Per consigli sul telelavoro sano e sicuro, consulta la sezione web Ambienti di lavoro sani e sicuri fermano la pandemia