You are here

Notizie

16/12/2021

Rischi psicosociali e disturbi muscolo-scheletrici lavoro-correlati: nessi e strategie di prevenzione

esener---psychosocial---440_1.jpg

Una nuova relazione esamina i nessi esistenti tra fattori psicosociali e disturbi muscolo-scheletrici (DMS) sul luogo di lavoro in base ai dati delle ultime edizioni dell’Indagine europea sulle condizioni di lavoro e dell’Indagine europea fra le imprese sui rischi nuovi ed emergenti.


Rileva che alcuni fattori psicosociali – come l’orario di lavoro, la stabilità del posto di lavoro e il sostegno da parte della dirigenza – incidono maggiormente sui DMS rispetto a quelli legati alla sociodemografia, al paese o al settore economico. Ciò vuol dire che le misure prese a livello di luogo di lavoro intese ad affrontare e a eliminare i rischi psicosociali possono essere molto efficaci nella prevenzione dei DMS.


La relazione evidenzia l’importanza delle valutazioni olistiche dei rischi e dell’instaurazione di una cultura aziendale della salute per affrontare i rischi psicosociali e quelli legati ai DMS nonché per migliorare il benessere dei lavoratori.


Per maggiori dettagli e raccomandazioni, leggi la relazione integrale


Consulta la sintesi contenente tutti i punti chiave


Visita il sito web «Ambienti di lavoro sani e sicuri. Alleggeriamo il carico»