You are here

Notizie

09/11/2020

Sono aperte le candidature per i Premi per le buone pratiche nel quadro della campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri

pic2.png

EU-OSHA è alla ricerca di approcci innovativi per affrontare i disturbi muscolo-scheletrici (DMS) sul lavoro ai fini dell’iscrizione ai Premi per le buone pratiche 2020-22.

I premi riconoscono le organizzazioni che hanno messo in atto pratiche che danno un contributo dimostrabile e sostenibile alla prevenzione o alla gestione dei DMS. Costituiscono parte della campagna «Ambienti di lavoro sani e sicuri. Alleggeriamo il carico» 2020-22 e costituiscono una grande opportunità per impegnarsi a dare visibilità a interventi di successo.

Per saperne di più sui Premi per le buone pratiche, comprese le modalità di partecipazione.