You are here

Notizie

19/10/2020

Unisciti ai partner dell’EU-OSHA in occasione della Settimana europea per la sicurezza e la salute sul lavoro 2020.

eu-week-news-campaign-v2.png

La settimana europea per la salute e la sicurezza sul lavoro di quest’anno, che si svolge dal 19 al 23 ottobre 2020, sensibilizza in merito alla campagna 2020-22 «Ambienti di lavoro sani e sicuri. Alleggeriamo il carico!», recentemente avviata, incentrata sulla prevenzione dei disturbi muscoloscheletrici (DMS) lavoro-correlati.

Alla luce della COVID-19, molti degli eventi e delle conferenze che la nostra rete di punti focali nazionali, partner ufficiali della campagna, partner nel settore dei media e ambasciatori per la SSL appartenenti alla rete Enterprise Europe ha organizzato in occasione della Settimana europea si tengono online. Si incoraggia la partecipazione attiva agli eventi sul tema dei DMS che costituiscono motivo di preoccupazione per i lavoratori e le imprese in tutta Europa.

Esempi straordinari sono un seminario organizzato dal punto focale sloveno volto a mettere in luce la portata e l’impatto delle misure di prevenzione dei DMS e una sessione tenuta dal punto focale lituano per fornire informazioni sulla situazione attuale relativa ai DMS lavoro-correlati in Lituania. Il punto focale svedese organizza anche un seminario online per introdurre la campagna e presentare i risultati della ricerca sui DMS svolta dalla stessa Agenzia svedese per le competenze in materia di ambiente di lavoro.

La conferenza online dell’UE-OSHA sui DMS nell’Unione europea si svolge il 22 ottobre per presentare risultati ed evidenze chiave sulla ricerca svolta da esperti dell’EU-OSHA ed esperti esterni su prevalenza, prevenzione e politiche in tema di DMS. Il webinar inoltre considera i seguenti settori: «DMS cronici», «rischi psicosociali e DMS», «prevenzione dei DMS nel settore agricolo e dell’assistenza sanitaria», e «DMS e genere

Guarda tutti gli eventi della settimana europea in tutta Europa

Conferenza UE sui DMS: prevalenza, prevenzione e politiche

Segui l’hashtag #EUhealthyworkplaces